Collezione Giuseppe Iannaccone

Artwork

Boswell Jessie, Marina, 1929, oil on cardboard, 33 × 0.3 × 34 cm

Biography

Boswell Jessie

Jessie Boswell è nata a Leeds nel marzo del 1881 ed è morta a Moncrivello, nel settembre 1956. Pittrice di origini inglesi, in realtà visse gran parte della sua vita in Italia, dove si trasferì nel 1906 per seguire la sorella Gertrude che si era sposata con Gaudenzio Sella. Unica donna facente parte del Gruppo dei sei pittori di Torino, in cui entra a far parte nel 1929, insieme a Gigi Chessa, Nicola Galante, Carlo Levi, Francesco Menzio ed Enrico Paulucci aveva già esposto nella Biennale di Venezia del 1924, come “artista straniera” nel Padiglione italiano, del 1926 e del 1928. Le tematiche della sua pittura sono gli interni di casa Sella e delle case di Gualino con bianche e fredde sorgenti luminose, fiori dipinti in primo piano negli interni e usati come elemento di condensazione luminosa e cromatica e i dipinti “plein air” come l’opera in collezione Iannaccone, una Marina del 1929. Cipriano Efisio Oppo, dalle pagine de “La Tribuna” nel 1929 scrissee: “Finalmente la signora Jessie Boswell con una bandierina tricolore esposta in “Via Mentana” ci obbliga a uno sforzo per far tacere questo nostro cuor sensibile d’italiani. S’è aggregata la signora Boswell al gruppetto torinese e ciò denota la sua intelligenza. […] pittura tranquilla e onesta, nient’affatto, Dio ci liberi, novecentesca nel senso diabolico che a codesta parola hanno affibbiato…”

Related Artworks