Collezione Giuseppe Iannaccone

News


Il corpus delle leggi sull’arte fermo all’epoca fascista | La parola a Giuseppe Iannaccone intervistato da Marilena Pirrelli per il Sole 24 Ore | 24 gennaio 2018

Con gli anni il desiderio del collezionista di cogliere nelle opere contemporanee le stesse sensazioni trovate nei realisti ed espressionisti italiani del 900 è divenuto quasi una sfida”. L’avvocato Giuseppe Iannaccone è un collezionista di lungo corso – nei primi anni ‘90 scopre la passione per l’arte iniziando a collezionare opere di artisti italiani degli anni fra le due guerre – in grado di cogliere i cambiamenti di un sistema dell’arte in veloce evoluzione. Colpa e merito del web.

Il corpus delle leggi sull’arte fermo all’epoca fascista. Parola di Giuseppe Iannaccone – Il Sole 24