Collezione Giuseppe Iannaccone

Italia tra le due guerre

Immagine

Giuseppe Iannaccone nasce ad Avellino il 25 novembre 1955.  Trasferitosi a Milano nei primi anni 70, si laurea in Legge fondando l’omonimo studio legale. Nei primi anni 90 scopre la passione per l’arte e, con la convinzione che l’opera nasca dall’idea dell’artista, ma poi viva e assuma significato solamente negli occhi dell’osservatore, Giuseppe Iannaccone ha intrapreso la ricerca di quegli artisti che più esprimono la sua idea di romanticismo e visione del mondo. Lo segue e lo sostiene tenacemente in questa sua missione da ormai quattordici anni Rischa Paterlini che, formatasi e cresciuta al suo fianco,oggi è diventata perfetta interprete della sua visione e custode della sua più grande passione: l’arte. La Collezione Giuseppe Iannaccone è quindi un contenitore di racconti, uno sguardo sul mondo e uno straordinario documento del presente, ma è anche e soprattutto il riconoscimento dell’inarrestabile passione di Giuseppe Iannaccone che, fin dall’inizio, si è mosso alla costante ricerca del capolavoro, perché come a lui stesso piace ripetere è meglio avere il capolavoro assoluto di un artista minore che un’opera minore di un grande artista.